COVID Hospital Agropoli, Nicola Botti: “Inutili e inopportune le parole di Aloia”

COVID Hospital Agropoli, Nicola Botti: “Inutili e inopportune le parole di Aloia”

26 Aprile 2020 0 Di Redazione

COVID Hospital Agropoli. Durante la nostra diretta di ieri il Consigliere Nicola Botti di Vallo della Lucania ha commentato le parole del sindaco Aloia sull’ospedale di Agropoli.

“Inutili e inopportune”

“Preciso – ha detto Botti – non siamo qui per fare polemica ma certe dichiarazioni del sindaco Aloia le ho trovate inutili e inopportune. Non è il momento di essere campanilistici ma è il momento di fare squadre per tutto il nostro territorio. Capire che bisogna difendere tutta la sanità a sud di Salerno e per farlo bisogna essere uniti”.

L’ipocrisia di Aloia

“In queste settimane da parte del sindaco di Vallo della Lucania non ci sono state proposte concrete – aggiunge il Consigliere di minoranza – l’unica è stata quella di proporre il centro fieristico come centro COVID. Come si può fare una proposta del genere e poi reputare inutile il COVID Hospital di Agropoli. E’ assolutamente ipocrita”.

Le parole per Adamo Coppola

“Devo dire – conclude Botti – che in queste settimane ho notata il gran lavoro del sindaco di Agropoli Adamo Coppola. Una comunicazione, la sua, molto diretta e vicina ai cittadini. Si è preso il ruolo di padre di tutta la comunità è ha dimostrato grande cuore e grande attenzione verso la sua gente. In passato è capitato di non trovarci d’accordo per alcune visioni diverse ma oggi mi sento di fargli i complimenti”.

(424)