Covid, Campania: record di contagi giornalieri nel 2021

Covid, Campania: record di contagi giornalieri nel 2021

4 Febbraio 2021 0 Di Redazione

Covid, record di contagi giornalieri nel 2021. Oltre 1500 nell’ultimo bollettino dell’ente regionale.


La curva del contagio del Coronavirus in Campania fa registrare un rapporto stabile tra tamponi analizzati e tamponi positivi, ma anche un forte aumento del numero di contagi giornaliero: 1.539 i nuovi casi in 24 ore, numero più alto del 2021 e superiore ai 1.500 casi come non avveniva da settimane. Crescono anche i decessi, che con i 17 casi di ieri salgono a 3.820 complessivi da inizio pandemia, ma restano stabili i ricoveri nei reparti ordinari e nelle terapie intensive dovuti al Coronavirus.

In percentuale, tornando ai contagi, significa che è positivo il 7,92% dei test, poco meno di ieri quando l’indice di contagio era all’8,30%. Di tutti questi nuovi contagiati, 1.274 sono asintomatici e solo 81 presentano sintomi in un bollettino che però non tiene conto dei casi identificati con test antigenici rapidi. 

Intanto prosegue la campagna di prenotazione al vaccino anticovid per gli over 80. La Regione ha comunicato che è stata già superata quota 50mila iscritti. Il link per prenotarsi è https://adesionevaccinazioni.soresa.it/. Possono aderire, chiarisce sempre l’ente regionale, anche coloro che compiono gli 80 anni nell’arco del 2021.

Al momento dell’adesione, si ricorda, è necessario fornire un indirizzo email e un recapito cellulare, che saranno utilizzati in fase di convocazione per la somministrazione della prima dose del vaccino. La piattaforma richiede la verifica del numero di cellulare fornito tramite un codice inviato via SMS. Sarà cura del centro vaccinale procedere con la successiva convocazione, che avverrà al termine della prima fase della campagna, quindi al termine della somministrazione delle seconde dosi a chi si è già vaccinato con la prima.

In totale, come detto, ad oggi sono oltre 50.000 le persone prenotate. Un successo per la regione Campania con le procedure che dovrebbero iniziare già la settimana prossima.