COVID-19, le misure di sostegno per lavoratori e imprese

COVID-19, le misure di sostegno per lavoratori e imprese

26 Marzo 2020 0 Di Redazione

Pubblicate anche dall’Assessorato al Commercio di Vallo della Lucania ecco le misure di sostegno per lavoratori e imprese del governo italiano inserite nel DL “Cura Italia”.

Leggi anche: come sarà l’ospedale di Agropoli

Cassa Integrazione in deroga

La Regione Campania ha provveduto a pubblicare sul proprio sito istituzionale le misure attuative messe in campo dal DL “Cura Italia”.

È stato fissato al g. 30.03.2020, a partire dalle ore 13,00, l’inizio del termine per presentare le domande per la Cassa Integrazione in deroga come previsto dal predetto decreto. È stato opportunamente precisato che non si tratta di un “click day”.

Infatti è stato assicurato che tutte le domande saranno istruite dalla Regione secondo l’ordine cronologico di presentazione. Gli esiti dell’istruttoria saranno trasfusi in un decreto di concessione da trasmettere all’INPS in modalità telematica entro 48 ore dall’adozione.

L’efficacia del decreto emesso dalla Regione sarà subordinata alla verifica dei limiti di spesa stabiliti nei decreti di riparto delle risorse, tra le Regioni e Province Autonome, del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, da adottare di concerto con il Ministro dell’economia e delle Finanze.

Leggi anche: in Campania la Quarantena prolungata fino al 14 Aprile

Sostegno per le attività chiuse

L’Inps ha pubblicato un documento in cui chiarisce alcune specifiche relative all’indennità di 600 euro riconosciuta ai lavoratori autonomi nel D.L. Cura Italia.

In breve, per le indennità previste per il mese di marzo 2020, si chiarisce che l’importo di 600 euro non è soggetto ad imposizione fiscale e che i lavoratori potenziali destinatari della misura dovranno presentare la domanda all’Istituto previdenziale in via telematica, utilizzando i consueti canali messi a disposizione per i cittadini e per i patronati nel sito internet ufficiale www.inps.it.

(115)