Cos’è il Recovery fund?

Cos’è il Recovery fund?

24 Aprile 2020 0 Di Redazione

L’Europa ha detto sì al Recovery Fund, proposto su spinta francese e fortemente voluto dal Premier Giuseppe Conte per l’Italia. Ma cos’è questo fondo comune e come funziona?

Cos’è?

Il Recovery Fund è un aiuto ai Paesi più colpiti dalla crisi innescata dall’emergenza Covid, come l’Italia e la Spagna. Un fondo, emergenziale, che servirà, quando la pandemia sarà finita, per sostenere la loro ripartenza.

Recovery bond

Il finanziamento arriverebbe dall’emissione dei cosiddetti Recovery bond, nuovi titoli di debito garantiti dal bilancio Ue 2021-2027. La proposta della Commissione europea prevedeva un ammontare di 320 miliardi. Secondo il premier Conte, la dotazione del Recovery Fund dovrebbe essere di 1.500 miliardi e dovrebbe fornire agli Stati non solo prestiti ma anche finanziamenti a fondo perduto. Per quanto riguarda la mutualizzazione del debito, si arriverà con ogni probabilità un compromesso.

La linea dell’Italia

Italia e Spagna soprattutto, appoggiate dalla Francia, vorrebbero un aiuto a fondo perduto: cioè chiedono che venga mutualizzato anche il pagamento del debito emesso in comune e dei relativi interessi, che resterebbe in capo al bilancio dell’Ue e non andrebbe dunque ad aumentare il debito pubblico nazionale dei Paesi beneficiari.

La visione di Germania e Olanda

Germania e Olanda, invece, mirano a un meccanismo in cui il denaro raccolto sui mercati con le euro obbligazioni venga immediatamente redistribuito agli Stati membri più colpiti attraverso prestiti di lungo termine, di almeno 25-30 anni, a interessi bassissimi. Tanti i nodi non ancora sciolti: restano le distanze tra i leader Ue sul Recovery Fund. Ora, i 27 hanno affidato alla Commissione europea il mandato di presentare una proposta entro il 6 maggio.

(92)