Coronavirus, mille contagi giornalieri in Francia e Spagna: “E’ la seconda ondata”

Coronavirus, mille contagi giornalieri in Francia e Spagna: “E’ la seconda ondata”

24 Luglio 2020 0 Di Redazione

Coronavirus, mille contagi giornalieri in Francia e Spagna: “E’ la seconda ondata”, lo dice l’esperta spagnola María José Sierra


Dai Balcani all’Europa occidentale la pandemia continua a creare allarme, con nuovi focolai e curve epidemiologiche che segnano tendenze al rialzo dei contagi.

Tremano Francia e Spagna

È il caso della Francia, dove il numero dei nuovi casi è aumentato del 26% in una settimana: nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati più di mille e sono dieci i decessi attribuiti al Covid-19.

L’allerta resta alta anche in Spagna, dove la curva continua a salire: 971 i nuovi positivi nell’ultimo giorno, concentrati soprattutto in Aragona, Catalogna e Madrid. “Forse siamo nella seconda ondata, dobbiamo vedere quello che succede nelle prossime settimane”, ha detto María José Sierra, del Centro per le allerte e le emergenze.

Per l’esperta è essenziale “individuare i casi precocemente” e ha ricordato che attualmente sono 281 i focolai attivi, che riguardano tremila persone. La provincia dove si registra il maggior numero di nuovi casi è l’Aragona, con 415 contagi, seguita dalla Catalogna con 182 e da Madrid con 102.

USA in piena emergenza

La pandemia avanza anche negli Stati Uniti, che superano i quattro milioni di casi, dei quali quasi un quarto – circa 970mila – sono stati rilevati nelle ultime due settimane. Più di 144mila i decessi.

(152)