AttualitàPRIMO PIANO

Coronavirus, anche la Campania regione a rischio per il Ministero della Salute

Anche la Campania, è considerata tra le regioni a più alto rischio Covid-19 dal Ministero della Salute e dell’Istituto superiore della Sanità. In particolare, l’attenzione è notevole per il campo Rom di Scampia dove sono stati registrati diversi contagi.

Intanto, sale il numero di casi a Salerno città: una 15ina, i pazienti, concentrati in particolare sul rione Carmine e, in zona Irno, nonchè in via De Granita e in zona Cittadella dove è risultato positivo anche un ufficiale giudiziario della Corte d’Appello.

Le regioni con RT superiore a 1

Rischio contagio da coronavirus in aumento nel Paese, legato soprattutto a casi di importazione internazionale. Per la prima volta dopo il lockdown l’Rt nazionale supera l’1 e si attesta a 1.01. Naturalmente è solo una media, perché esaminando i dati si nota che sono sei le regioni che superano l’1. Il dato più elevato in Veneto con 1,61. Il dato più basso si registra in Basilicata, con un Rt a 0,02. Si ricorda che l’Rt è solo uno dei 21 indicatori considerati, dati che gli enti locali devono rendere noti, dal numero di casi sintomatici per data, a quando la persona ha cominciato a manifestare sintomi della malattia, ai ricoveri in terapia intensiva.

I dati delle singole regioni

Ecco i dati delle singole regioni e province autonome, rilevati nella settimana dal 6 al 12 luglio. Sei le regioni dove il contagio è stato più forte (fra parentesi il dato della settimana 29 giugno-5luglio): il Veneto è a 1,61 (era a1,20), la Toscana a 1,24 (era 1,12), il Lazio a 1,23 (era 1,07), la Lombardia a 1,14 (era 0,92), l’Emilia Romagna a 1,06 (era 1,20) e il Piemonte, sempre a 1,06 (era uguale, a 1,06).

Segue la Campania a 0,93 (era 0,88), la Liguria a 0,78 (era 0,82), il Friuli Venezia Giulia a 0,77 (era 0,64), le Marche a 0,63 (era 0,87). Poi ci sono la Sicilia a 0,43 (era 0,24), l’Umbria a 0,39 (era 0,56) e la Sardegna a 0,32 (era 0,19). Segue Trento a 0,25 (era 0,51), l’Abruzzo a 0,21 (era 0,72), la Valle d’Aosta a 0,19 (era 0,06), Bolzano a 0,14 (era 0,33), la Calabria a 0,13 (era 0,38). In coda per contagi la Puglia a 0,07 (era 0,54), il Molise a 0,05 (era 0,21) e la Basilicata a 0,02 (era a zero).

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina