Corbara, due morti in due giorni per il covid

Corbara, due morti in due giorni per il covid

4 Novembre 2020 0 Di Redazione

Corbara, due morti in due giorni per il covid. L’appello commosso del sindaco: “Siate responsabili”. Una vittima anche a Pontecagnano Faiano.


Due morti in due giorni a Corbara, piccola cittadina vicino Angri di appena 2500 abitanti, che si aggiungono anche al decesso di un uomo a Pontecagnano Faiano. L’emergenza covid continua a scuotere la nostra provincia che tra mancanza di posti letto, contagi un aumento e decessi è in piena seconda ondata di coronavirus.

Corbara, due morti in due giorni per il covid

Il sindaco di Corbara, nella giornata di ieri, ha lasciato un messaggio alla sua città. Parole struggenti di chi deve annunciare due vittime in soli due giorni:

“Non riesco nemmeno a trovare le parole – esordisce il sindaco, con la voce rotta dall’emozione, comunicando di aver sentito la figlia della vittima soltanto pochi minuti prima che si verificasse il decesso. “Non posso permettermi di perdere un cittadino al giorno. Abbiate comportamenti seri – dice rivolto ai suoi concittadini -. Non voglio farvi la paternale, ma chi vedo in giro senza mascherina per me è un coglione, e se qualcuno lo incontra senza mascherina gli deve dire ‘tu sei il principe dei coglioni’. Basta, è finito il tempo per avere comportamenti poco seri: se non è proprio necessario, non uscite di casa”.

La terza vittima di questi due giorni, invece, era di Pontecagnano Faiano, si è spento al “Ruggi” di Salerno, aveva 72 anni ed era già affetto da patologie pregresse, era risultato contagiato negli scorsi giorni.

(510)