Ciarambino: “De Luca si prenda le sue colpe sulla pessima gestione sanitaria”

Ciarambino: “De Luca si prenda le sue colpe sulla pessima gestione sanitaria”

15 Aprile 2020 0 Di Redazione

La portavoce alla Regione Campania Valeria Ciarambino continua ad attaccare De Luca, questa volta lo fa sulla gestione sanitaria durante l’emergenza COVID.

Leggi anche: Ciarambino attacca De Luca

Provvedimenti restrittivi

“Ho condiviso i provvedimenti restrittivi in Campania ritenendo che solo stare in casa ci avrebbe salvato dal disastro e da un picco di contagi che non saremmo stati in grado di gestire dal punto di vista sanitario“. Dice l’esponente M5S che però non condivide altre scelte da parte del Governatore.

Gestione sanitaria

“Ma non posso sentire il presidente di Regione – continua Ciarambino – nonché assessore alla sanità e fino a ieri commissario alla sanità continuare ad accusare i cittadini di irresponsabilità se i contagi stanno salendo e non fare uno straccio di mea culpa sulla pessima gestione sanitaria con ospedali come quello di Pozzuoli e il Monaldi, e prima ancora quelli di Avellino, Ariano irpino, Castellammare e Cardarelli, che sono diventati un pericoloso focolaio di contagio, mettendo a rischio la vita di cittadini e operatori sanitari, perché c’è stata una gestione superficiale e pericolosa“.

Tempo di collaborare

Infine la richiesta di collaborare in questi tempi di piena emergenza: “Abbiamo mandato da oltre un mese PROPOSTE per evitare disastri come questo. In risposta abbiamo ricevuto solo SILENZIO. ORA BASTA! De Luca metta da parte la sua arroganza, perché questo è tempo di collaborare, e ci ascolti. Più tardi vi racconto tutto in una diretta”.

(288)