Ciarambino attacca De Luca: “Ritardi su misure anti-COVID sono colpa sua”

Ciarambino attacca De Luca: “Ritardi su misure anti-COVID sono colpa sua”

13 Aprile 2020 0 Di Redazione

Con un bel video dal titolo “Ciarambino smaschera De Luca” la portavoce alla Regione Campania per il Movimento 5 Stelle attacca il Governatore Vincenzo De Luca sulle misure anti-COVID adottate in regione.

Leggi anche: in Campania le librerie non aprono

Il Piano Pandemico Regionale

“Vi ricordate quando De Luca sbraitava gettando sul governo la responsabilità di non fare arrivare dispositivi sanitari di sicurezza in Campania? Mentiva!

Perchè secondo il piano pandemico regionale la Regione Campania avrebbe dovuto applicarsi per recuperare dispositivi di protezione personale, ventilatori e aumentare i posti in terapia intensiva. Questo già dal dicembre 2019 quando l’epidemia era già scoppiata in Cina, due mesi prima del primo contagio in campania da coronavirus”.

Leggi anche: in Campania frena il contagio

Questione tamponi e collaborazione

La portavoce M5S parla anche della questione tamponi in Campania, queste le sue parole: “Abbiamo perso due mesi preziosi. Ora c’è una corsa contro il tempo e rinnoviamo al Governatore l’invito alla collaborazione per discutere le nostre proposte. Come quella di aumentare il numero di tamponi che in campania è ancora troppo basso”.

(291)