Un percorso alternativo per collegare Centola e Pisciotta

Un percorso alternativo per collegare Centola e Pisciotta

1 Febbraio 2021 0 Di Redazione

Un percorso alternativo per alleviare i disagi, l’iniziativa dei Comuni di Centola e Pisciotta dopo la chiusura della strada che collega i due comuni.


Un tracciato alternativo per collegare i centri di Palinuro e Pisciotta in attesa dell’ultimazione dei lavori sulla ex SS 447 in località “Gabella” a Caprioli.

E’ la soluzione messa in cantiere dai Comuni di Centola e Pisciotta per alleviare i disagi dei cittadini che per motivi di lavoro o di studio sono costretti a spostarsi frequentemente tra i due centri cilentani.

“Abbiamo deliberato per ripristinare un vecchio tracciato comunale – spiega Stanziola – si tratta di un intervento veloce e di natura provvisoria che consentirà agli automobilisti di evitare l’attuale lungo e tortuoso percorso alternativo alla ex SS 447”.

Intanto continuano senza sosta i lavori di messa in sicurezza e ripristino della Pisciotta-Palinuro.

“La Provincia – ha tenuto a precisare Stanziola – ha messo in campo il massimo sforzo per ultimare i lavori nel più breve tempo possibile. Purtroppo questo intervento si è reso assolutamente necessario per eliminare un dissesto franoso rilevante verificatosi da tempo e che stava mettendo seriamente a rischio la tenuta del manto stradale”.

Ma purtroppo per il comune di Pisciotta i problemi non sono finiti. Questa mattina infatti un’altra frana a interessato la sede stradale nella frazione di Caprioli bloccato il traffico in entrambi i sensi di marcia.

Dei massi e detriti terrosi hanno invaso la carreggiata . L’arteria conduce a Caprioli e San Nicola di Centola. Sul posto sono già giunti i tecnici dell’Anas mentre dei fatti è stato informato il primo cittadino, Ettore Liguori, e il Dirigente della Provincia di Salerno Domenico Ranesi.

Un percorso alternativo per collegare Centola e Pisciotta - Gwendalina.tv