Cultura

CASTELLABATE – Candidato al contest “Il borgo dei borghi 2016”

Castellabate, uno dei fiori all’occhiello della nostra terra, quest’anno è al centro di uno dei più importanti concorsi di richiamo turistico organizzati a livello nazionale: “Il Borgo dei Borghi 2016”.
Una competizione posta sotto i riflettori del grande pubblico perché indetta dalla trasmissione televisiva “Kilimangiaro”, in onda ogni domenica alle 15.05 e condotta dal duo Camila Raznovich – Dario Vergassola.

La rubrica d’apertura è proprio quella del “Borgo dei Borghi”, che punta ad incoronare il borgo più bello d’Italia.
In ogni puntata è presentato un piccolo centro italiano, uno per regione, rimarcandone le bellezze paesaggistiche, artistiche, culturali, enogastronomiche, nonché la stessa storia.
Un percorso iniziato durante l’autunno e che è appena terminato. Ora inizierà la seconda fase: quella della votazione per incoronare il borgo dei borghi.
Il pubblico è chiamato ad esprimere la propria preferenza on-line, collegandosi direttamente con il sito www.kilimangiaro.rai.it. La votazione è aperta da domenica 21 Febbraio e si concluderà domenica 13 Marzo alle ore 23.59.
Ogni borgo è presentato sulla pagina web mediante un video, andato in onda nel programma, una foto e un breve testo descrittivo.
Gli utenti interessati potranno esprimere, previa registrazione sul sito della RAI, una sola preferenza al giorno.
Ai voti degli utenti si sommeranno, in proporzione, quelli di una “Giuria di esperti”.

Il vincitore verrà proclamato durante lo speciale de il “Kilimangiaro” in onda, come di consuetudine la sera di Pasqua, domenica 27 Marzo.

A sfidare Castellabate saranno:

Abruzzo: Scanno

Basilicata: Viggianello

Calabria: Chianalea di Sicilia

Emilia Romagna: San Leo

Friuli Venezia Giulia: Cordovado

Lazio: Subiaco

Liguria: Cervo

Lombardia: Lovere

Marche: Offagna

Molise: Fornelli

Piemonte: Ricetto di Candelo

Puglia: Locorotondo

Sardegna: Posada

Sicilia: Sambuca di Sicilia

Toscana: Giglio Castello

Trentino Alto Adige: Egna

Umbria: Spello

Valle D’Aosta. Fenis

Veneto: Cison di Valmarino

Castellabate è l’unico comune cilentano ad essere inserito nel ristretto club “I borghi più belli d’Italia” dal 2006. Un circuito di cui fanno parte solo 9 paesi campani.
Sarà anche protagonista del Tg itinerante di Rai3 di sabato 27 Febbraio in onda alle ore 14:00, durante il quale verrà presentato il Castello fatto costruire da San Costabile, i cunicoli scavati per sfuggire alle incursioni saracene, la Basilica Pontificia.
Verranno percorsi i camminamenti aragonesi, ci immergeremo nel mito della sirena Leucosia, ammireremo i bellissimi panorami e capiremo perché Gioacchino Murat disse la frase “Qui non si muore”, resa celebre dal film “Benvenuti al Sud”.
Non mancheranno i richiami alla tradizione enogastronomica, grazie al collegamento diretto da Piazza Perotti.
Appuntamenti che non si fermano qui ma che proseguiranno anche nel corso della Primavera, quando Castellabate ospiterà l’importante “Conferenza Nazionale 2016” dei “Borghi più belli d’Italia”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina