AttualitàPRIMO PIANO

Campania ancora zona rossa

Campania ancora zona rossa. Si rischia la misura più rigida per altre due settimane.


La Campania resta in zona rossa Covid-19 per altri 7 giorni ma potrebbe rimanerci per due settimane, quindi fino a metà aprile. Smentendo ogni indiscrezione e ipotesi basata sulla proiezioni e sull’analisi dei dati dell’ultima settimana, il monitoraggio della cabina di regia dell’istituto superiore di sanità col ministero della Salute colloca la regione nuovamente in zona rossa, cioè nell’area di massima restrizione (chiusi ristoranti e bar tranne che per domicilio e asporto, chiusi barbieri , parrucchieri, estetisti). Il motivo è l’RT superiore a 1,25, precisamente a 1,33

Un altro elemento che in questi giorni preoccupa molto chi segue l’andamento dei dati Covid-19 è la mortalità che in regione si mantiene con andamento piuttosto alto.  Basti pensare che il 23 marzo scorso la Campania registrava i 5mila morti di Covid dall’inizio della pandemia (marzo 2020) e che il primo aprile, il bollettino dell’Unità di crisi registrava 5.418 morti. Quindi oltre 400 vittime in appena 7 giorni.

Infine nel bollettino di ieri si sono registrati 2.057 i nuovi casi di coronavirus e altri 57 morti. I nuovi casi sono emersi dall’analisi di 18.513 tamponi molecolari. I sintomatici, invece, sono 722. I guariti sono stati 2.979, mentre sono 155 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 1.558 quelli ricoverati in reparti di degenza.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina