Campania, De Luca: “Pronti a chiudere i confini regionali”

Campania, De Luca: “Pronti a chiudere i confini regionali”

17 Aprile 2020 0 Di Redazione

In una diretta, questa volta fiume, il Governatore della Campania Vincenzo De Luca ha fatto il consueto punto della situazione.

Leggi anche: De Luca sta pensando a chiudere le spiagge libere

Pronti a chiudere i confini regionali

Il punto cardine della conferenza stampa è stato probabilmente quello di tutela del territorio dal rischio di contagio dal resto d’Italia: “Se altre regioni d’Italia, con ancora alto rischio di contagio, decideranno di riaprire prematuramente noi chiuderemo i confini regionali“.

Tamponi e mascherine

Tiene banco la questione tamponi nella quale De Luca critica anche alcune regioni del nord come il Veneto: “In Veneto hanno fatto tamponi a tappeto e hanno ieri hanno avuto quasi quattrocento contagi. Non è questa la linea per uscire dall’emergenza. Noi abbiamo applicato il distanziamento sociale due settimane prima di tutti e per metà maggio saremo fuori dall’emergenza”. Sulle mascherine invece: “Tra poco distribuiremo 3 milioni di mascherine, lo faremo grazie alle Poste Italiane che le consegneremo a casa. Saranno obbligatorie nella fase 2”:

Leggi anche: Servizio d’asporto dal 20 Aprile?

Servizio d’asporto

“Stiamo valutando – conclude De Luca – l’apertura graduale delle attività. Comprese quelle che effettuano servizio d’asporto. C’è bisogno però di un piano preciso che stiamo finalizzando per cercare di anticipare l’apertura. Ma allo stesso tempo voglio ricordare che la Regione darà 2000 euro a tutte le attività che sono rimaste chiuse in questo periodo”.

(525)