Campania, altra ordinanza anti-movida: stop agli alcolici dopo le 22

Campania, altra ordinanza anti-movida: stop agli alcolici dopo le 22

29 Maggio 2020 0 Di Redazione

Campania. Sembra il proibizionismo, qualcuno la chiama dittatura. L’ultima ordinanza regionale sugli alcolici lascia davvero poco alla volontà dell’uomo. Stop alla vendita e all’uso di alcolici dalle 22 di questa sera. L’ennesima ordinanza anti-movida.

I dettagli

Ordinanza n.53 del 29 Maggio 2020:

a) è fatto divieto di vendita con asporto di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione, dopo le ore 22,00 da parte di qualsiasi esercizio commerciale (ivi compresi bar, chioschi, pizzerie, ristoranti, pub, vinerie, supermercati) e con distributori automatici;

b) dalle ore 22,00 alle ore 6,00, è fatto divieto di consumo di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione, nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico, ivi comprese le ville e i parchi comunali;

c) per i bar, ‘baretti’, vinerie, gelaterie, pasticcerie, chioschi ed esercizi di somministrazione ambulante di bibite, resta consentita la facoltà di apertura a partire dalle ore 5,00 ed è disposto l’obbligo di chiusura entro le ore 01:00, con obbligo di somministrazione esclusivamente al banco o ai tavoli a partire dalle ore 22,00.

(176)