Battipaglia, marito violento allontanato da casa

Battipaglia, marito violento allontanato da casa

29 Ottobre 2020 0 Di Redazione

Battipaglia, marito violento allontanato da casa. Prelevato dalle forze dell’ordine dopo una telefonata della moglie al 112.


Triste vicenda ieri sera a Battipaglia dove un uomo di 27 anni è stato arrestato dalle forze dell’ordine per resistenza a pubblico ufficiale. Su di lui, però, gravano anche le accuse di violenza domestica ai danni della moglie.

Erano da poco passate le 21 quando alle forze dell’ordine è arrivata una telefonata per delle urla proveniente da un’abitazione del quartiere.

La scena che sino ritrovati davanti gli uomini dell’arma era quella di un uomo, 27 anni, che inveiva contro la moglie, di anni 31. In casa presente anche il loro figlio di pochi mesi.

Battipaglia, marito violento allontanato da casa

L’uomo, nonostante la presenza della Volante, ha continuato ad inveire contro la compagna,  che presentava anche segni di lesioni.

Gli Agenti hanno cercato di calmare il giovane ma questi ha rifiutato ogni dialogo fino a ingaggiare con gli uomini in uniforme un “corpo a corpo” durante il quale uno dei poliziotti ha riportato leggere contusioni.

Il giovane, con precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti, è stato arrestato in flagranza di reato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, ma è evidente che si sia reso responsabile anche di violenze in ambito domestico e di maltrattamenti in danno della compagna, anche se non è stata ancora sporta denuncia in merito.

(328)