Autore: Pierfrancesco Maresca

20 Maggio 2020 0

Giovane coltivava marijuana in villa abbandonata

Di Pierfrancesco Maresca

Nel comune di Cava de’Tirreni gli agenti di polizia, dopo alcune segnalazioni ricevute, si sono recati in una villa abbandonata dove hanno rinvenuto un giovane intento a coltivare e irrigare delle piante di marijuana. Le successive perquisizioni hanno portato a rinvenire anche hashih, materiale di lavorazione di stupefacenti, banconote e materiale esplodente. Pertanto per il giovane è scattato l’arresto domiciliare.

18 Maggio 2020 0

A passeggio senza mascherine. De Luca: “Due cafone”

Di Pierfrancesco Maresca

Nella giornata di venerdì due donne di Giffoni Sei Casali passeggiavano senza mascherine presso il Lungomare di Salerno. Gli agenti di polizia accorsi per emettere la sanzione amministrativa sono stati insultati da entrambe. Così, è scattata la denuncia per minaccia, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale oltre la sanzione. Il governatore De Luca ha definito entrambe due cafone.

13 Maggio 2020 0

Mascherine e guanti gettati: l’allarme di Marevivo

Di Pierfrancesco Maresca

Marevivo onlus ha lanciato un nuovo allarme: novanta milioni di mascherine usa e getta e guanti gettati via nelle strade. Per questo l’associazione ha scritto ed inviato una lettera al presidente Conte, al ministro Costa e al commissario Arcuri contenente le proprie proposte. Anche il consigliere regionale Borrelli, in Regione Campania, ha commentato la vicenda. auspicando maggiori sanzioni e ordinanze da parte dei sindaci per questo segno di inciviltà.

11 Maggio 2020 0

Inquinamento in Campania, Antelmi: “Qualcosa di indescrivibile”

Di Pierfrancesco Maresca

Il delegato della Campania del WWF Antelmi ha dichiarato come qualcosa di indescrivibile il ritorno dell’inquinamento in varie località della Regione. Il WWF è pronto a scendere in campo con le proprie guardie volontarie ambientali e a costituirsi parte civile nel processo contro le aziende responsabili. Ad Ischia è stato individuato uno scarico abusivo e sanzionato il responsabile mentre per l’inquinamento del Sarno sono state denunciate dodici persone dopo le indagini dei Carabinieri