AttualitàPRIMO PIANO

Alta Velocità: nuovo botta e risposta tra Matera e Valiante

Alta Velocità: nuovo botta e risposta tra Matera e Valiante. Continua la diatriba sul percorso dI RFI.


Continua senza sosta il botta e risposta sulla questione dell’alta velocità. Le ultime parole importanti sono arrivate dal consigliere regionale corrado matera che in un post su facebook ha annunciato quello che sembra essere un cambio del percorso rispetto a quello annunciato da rfi ad inizio 2021.

Le parole del Consigliere Regionale Matera

“Dallo studio di fattibilità di RFI – ha scritto Matera – relativo all’Alta Velocità sono state ipotizzate alcune nuove fermate che partendo dal nord sono: Salerno, Atena Lucana/Sala Consilina, Praia, Cosenza e Lamezia”. Si preannuncia quindi un cambio con l’idea dell’hub di baronissi che sembra essere tramontata.

Il consigliere Regionale ha poi citato anche il Cilento, territorio che tra virgolette attualmente viene inteso come parte lesa dalle scelte di RFI: “Ho ricordato agli amici del Cilento che l’AV dal 2016 si è fermata nel Cilento su mia proposta nella qualità di assessore al turismo.

La mia vicinanza al Cilento si dimostra quindi con i fatti. Oggi, avendo RFI scelto, a seguito di una propria analisi, che la linea dell’Alta Velocità debba attraversare il Vallo di Diano, ritengo sia giusto unirsi tutti per ottenere una fermata nel Vallo di Diano, lavorando insieme, nel contempo, affinché anche nel Cilento sia potenziato il servizio, collegandolo con le grandi stazioni e innovando le stazioni cilentane. E’ solo da questa sinergia – conclude Matera – che possiamo aspettarci buoni risultati: La lotta tra territori non favorisce nessuno, ma porterà soltanto ad un risultato: o che il treno passerà velocemente e saranno favorite altre regioni ovvero che sarà posticipato l’intervento con il rischio che non si realizzerà nulla per lo sviluppo del sud della Provincia”.

La risposta di Simone Valiante

Dopo le parole dell’ex assessore al turismo è arrivato anche il commento di Simone Valiente, attivo dal primo momento sulla questione ferroviaria: “Il mio amico Corrado Matera ci ha spiegato di aver avuto rassicurazioni da Rfi di due fermate, una a Salerno citta’ ed una a Sala Consilina/Atena nel nuovo percorso dell’Alta velocità a Sud di Napoli. Se capisco da queste dichiarazioni le ipotesi di un nuovo tracciato con hub a Baronissi o Battipaglia come ipotizzato da Rfi, non esisterebbero più?

Il Parco, invece, – aggiunte l’ex deputato – da tempo non parla della questione, mentre non conosciamo al momento l’opinione e le attività al riguardo del consigliere delegato Luca Cascone e degli altri consiglieri regionali, tranne mi pare dall’opposizione Attilio Pierro”.

“Infine – conclude Valiante – Io ho tantissima fede ma chiedo se si può sommessamente affrontare una discussione partecipata nella quale come le istituzioni normalmente fanno, si prova a parlare per atti e non per suggestioni. Si possono rendere partecipi le amministrazioni locali se non le comunità di un processo che possa raccogliere una strategia unitaria almeno dei territori a Sud della Provincia?. Questo il suo commento finale.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina