Agropoli piange Carlo Castaldo, aveva solo 34 anni

Agropoli piange Carlo Castaldo, aveva solo 34 anni

21 Novembre 2020 0 Di Redazione

Agropoli piange Carlo Castaldo, aveva solo 34 anni. Il giovane affetto da covid è deceduto stamattina presso il covid hospital di Agropoli.


di Enrico Serrapede

Carlo Castaldo, 34 anni, è la sesta vittima del covid ad Agropoli. Un ragazzo umile, onesto lavoratore. E’ la terza vittima del covid in poche settimane ad Agropoli dopo la dipartita della madre, sempre per covid, avvenuta il 31 ottobre, e di Nicola Abate.

Agropoli piange Carlo Castaldo, aveva solo 34 anni

Da quel momento per il povero Carlo è partito il calvario che l’ha portato fino alla terapia intensiva del covid hospital di Agropoli da dove purtroppo non ne è più uscito.

Amante del calcio, ha sempre lavorato nella sua vita con, come detto, tanta umiltà e dedizione. Lascia un fratello, anch’esso positivo al covid ma in buone condizioni, e una sorella.

Pochi minuti fa è arrivato, inoltre, anche il cordoglio del sindaco Adamo Coppola: “È con profondo dispiacere che devo annunciarvi il decesso di un altro nostro concittadino. Si tratta del giovane Carlo Castaldo. Era ricoverato nel reparto di terapia intensiva del presidio Covid di Agropoli. Dal principio le sue condizioni sono apparse critiche fino, purtroppo, alla sua scomparsa, avvenuta questa mattina. Un abbraccio forte alla famiglia da parte mia e dell’intera Amministrazione che rappresento per questa perdita tanto dolorosa. Oggi è un giorno triste per tutta la Comunità”.

(2810)