CronacaPRIMO PIANO

Agropoli, due vittime del covid in pochi giorni

Agropoli, due vittime del covid in pochi giorni. Si tratta di Antonio Di Gregorio e di Antonino Marchesano.


Due vittime del covid in pochi giorni, è questo il triste bilancio al quale deve far conto la città di Agropoli. Ad annunciare i decessi, come sempre, il primo cittadino Adamo Coppola. Si tratta di Antonio Di Gregorio e Antonino Marchesano. Entrambi i decessi sono avvenuti al covid hospital della città dove nonostante le cure costanti di medici e sanitari non vi è stato nulla da fare.

“Antonio Di Gregorio – scrive il primo cittadino sui social – L’ho conosciuto appena sono diventato amministratore di questa Città. Si occupava della raccolta differenziata dei rifiuti prima ai tempi di Napodano, poi per la Yele e quindi per Sarim. Ha sempre lavorato con grande impegno, senza mai apparire e uscire sulla ribalta delle cronache. Un lavoratore di retroguardia, sempre pronto ad affrontare un problema, ma con il sorriso”.

Antonino Marchesano, conosciuto da tutti come Tonino, invece, aveva appena 62 anni. “Persona perbene e sempre disponibile – scrive Coppola nel suo messaggio di cordoglio sui social – lascia un vuoto nel cuore di chi gli ha voluto bene. Un abbraccio commosso da parte mia e dell’intera Amministrazione comunale alla cara moglie Raffaella, alla figlia Alessandra e al figlio Gianluca, che con noi ha avuto una bella esperienza di Servizio civile”.

Ma in generale, oltre alle tristi notizie dei decessi, la situazione covid in città è in leggero aumento. Nella giornata di ieri, infatti, sono stai otto i contagi comunicati dal bollettino dell’ente per un totale di 62 persone attualmente positive in tutto il territorio comunale.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina