Agropoli, Coppola tranquillizza ma tra i cittadini tornano paure e timori

Agropoli, Coppola tranquillizza ma tra i cittadini tornano paure e timori

25 Luglio 2020 0 Di Enrico Serrapede

Agropoli, Coppola tranquillizza ma tra i cittadini tornano paure e timori per gli spostamenti del giovane contagiato


Non è un voler creare allarmismi ma di fatto tra la popolazione di Agropoli torna la paura. La città, già duramente colpita durante la fase 1 con oltre venti contagi, ripiomba negli stessi timori che ha vissuto tra marzo e aprile.

Coppola predica calma

Il sindaco Adamo Coppola, ieri sera, proprio durante la messa per la Madonna di Costantinopoli, ha tranquillizzato la situazione chiarendo che il nuovo contagiato non è stato tra la gente negli ultimi giorni.

Ma nonostante le parole del sindaco qualche timore resta, come restano forti le parole di chi afferma di aver visto il ragazzo più volte durante gli ultimi giorni. Avrebbe frequentato luoghi affollati nel pieno delle attività della città. Ma questo però, è importante precisarlo, è tutto il contrario di quanto detto dal sindaco ieri sera. Restano dunque supposizioni di varie persone che potrebbe, senza dubbio, rivelarsi infondate.

Obbligo di mascherina anche all’aperto

Intanto il sindaco Adamo Coppola ha emesso un’ordinanza con la quale si emette l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto. Tra qualche cittadino cresce il malumore per il turismo che potrebbe risentirne ma la maggioranza delle persone resta d’accordo con la scelta del primo cittadino.

Enrico Serrapede

(203)