Cronaca

AGROPOLI – Blitz nelle abitazioni degli zingari

Dopo il blitz antidroga scattato nella giornata di ieri, che ha condotto all’arresto di 11 persone, accusate di detenzione di sostanze stupefacenti, ai fini dello spaccio, nelle prime ore di questa mattina un altro blitz ha visto i carabinieri della compagnia di Agropoli, diretti dal capitano Giulio Presutti, impegnati nel quadrilatero degli zingari.

Dalle quattro di stamane più di sessanta militari in tenuta antisommossa e due unità cinofile di Pontecagnano hanno fatto irruzione in alcune abitazioni tra località ‘Madonna del Carmine’, via Molise, via Umbria e viale Lombardia.

E’ in questa zona, infatti, che dimorano gran parte dei rom che vivono ad Agropoli. Al blitz hanno partecipato anche le forze dell’ordine di altre compagnie e stazioni dislocate nel Cilento, nonché i Carabinieri Tutela Beni Culturali di Napoli.

Nel mirino anche numerosi ricoveri e stalle per cavalli di proprietà di alcune famiglie nomadi. Sequestrate anche autovetture di grossa cilindrata e alcuni cavalli.

Diciassette in tutto le perquisizioni, scattate in seguito a una rissa avvenuta proprio in quella zona più di una settimana fa dove diversi rom sono finiti nei guai in seguito alle denunce fatte presso i  carabinieri della locale stazione.

Al culmine della lite, secondo indiscrezioni, furono esplosi in aria diversi colpi di arma da fuoco.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina