Agropoli, allacci gratuiti alla rete del metano

Agropoli, allacci gratuiti alla rete del metano

29 Gennaio 2021 0 Di Redazione

Agropoli, allacci gratuiti alla rete del metano. Ieri la conferenza stampa di presentazione del progetto.


Allaccio gratuito del metano per le utenze domestiche. Ieri mattina, presso l’Aula consiliare del Comune di Agropoli si è tenuta una conferenza stampa sull’argomento. Erano presenti: il sindaco della Città di Agropoli, Adamo Coppola; l’ing. Alberto De Flammineis, direttore dei lavori di Amalfitana Gas; il geometra Sergio Lauriana dell’Ufficio Lavori pubblici comunale.

In virtù dell’accordo di programma stipulato tra la Regione Campania ed il Ministero dello Sviluppo Economico, finalizzato ad incentivare la metanizzazione del Cilento, l’Ente regionale ha stanziato risorse, per oltre 1 milione di euro, finalizzate al cofinanziamento delle opere di allacciamento alla rete ed installazione dei misuratori gas, fino ad un massimo del 54% del costo previsto in progetto. D’intesa con il Comune di Agropoli, la concessionaria Amalfitana Gas srl si farà carico della restante parte dei costi di allacciamento ed installazione dei misuratori, azzerando completamente i costi per gli utenti.

«Dopo gli interventi di metanizzazione – ha affermato il sindaco Adamo Coppola – durati diversi anni e che hanno causato anche disagi sul territorio, ad oggi gli allacci alla rete del metano non decollano. Sono all’incirca un migliaio quelli che lo hanno fatto, pochi rispetto ad un potenziale di circa 7.000 allacci. Da qui l’accordo con Amalfitana Gas per invogliare i cittadini ad utilizzare il metano, che oltre ad essere un gas naturale, amico dell’ambiente, porta anche a risparmiare, visti i minori costi rispetto al gpl. Ai nuovi utenti l’allaccio sarà gratuito; per chi lo ha già fatto in passato verrà riconosciuto un contributo pari a 360 euro, importo che verrà scorporato dal costo finale invece per chi procederà all’allaccio di utenze non domestiche». 

A poter usufruire dei benefici sono coloro che risultano residenti lungo le strade oggetto di metanizzazione, ottenendo l’allaccio gratuitoalla rete del metano per i misuratori di classe G4 e G6 (utenze domestiche). Per tutte le altre utenze (non domestiche) con calibro del misuratore superiore al G6, il costo totale dell’intervento per l’esecuzione dell’allaccio e l’installazione del misuratore verrà scorporato della quota prevista di contributo regionale.

«Coloro che faranno richiesta di allaccio –ha sottolineato il referente di Amalfitana Gas, ing. Alberto De Flammineis -non sono obbligati a procedere, contestualmente, alla stipula di un contratto di fornitura né all’immediato adeguamento del proprio impianto interno. Tutto ciò potrà essere rinviato ad un secondo momento. La possibilità di ottenere gratuitamente l’allacciamento alla rete e l’installazione del misuratore sarà possibile per tutta la validità del provvedimento della Regione Campania o fino ad esaurimento del contributo».

Per fare richiesta di allaccio, gli utenti potranno recarsi presso i locali comunali dell’Ufficio Tributi, in piazza Mons. Merola, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 (il martedì e il mercoledì); dalle 15.00 alle 18.00 (il giovedì), dove è stato attivato un punto gas.

Per usufruire del contributo regionale è necessario presentare la domanda di allaccio, il cui schema è disponibile presso l’ufficio gas della società Amalfitana Gas srl e sul sito istituzionale del Comune, una fotocopia della carta d’identità del richiedente in corso di validità, l’autorizzazione del proprietario dell’immobile di residenza, in caso di locazione o comodato d’uso, o l’autorizzazione del condominio, in caso il misuratore o l’allacciamento interessi parti comuni dell’edificio.